il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

mercoledì 17 luglio 2013

Surface Pro nella casa del Tablet PC Italico!

Dopo una attesa un po' più lunga del previsto, l'unità di prova del Microsoft Surface per Windows 8 Pro è arrivata nella casa del Tablet PC Italico!

Microsoft ci ha inviato una nuova unità di prova: si tratta del Surface Pro, il celebre Tablet PC dotato di processore Intel Core i5, penna Wacom e scocca in magnesio con sostegno integrato.



Insieme al Tablet PC ci è arrivata anche la Type Cover, ovvero la tastiera-custodia con tasti fisici che funziona anche sia come dispositivo di input che come protezione per lo schermo durante il trasporto.



Il Surface Pro ci è arrivato già configurato con Windows 8.1 Preview, ma dato che questa non è ancora disponibile in lingua italiana durante i test useremo anche Windows 8 Pro, in modo da non perdere le funzionalità di riconoscimento calligrafico.

Avere qualche richiesta particolare per i test? Questo è il momento per dirlo!

Articolo di Tablet PC Italia - Non vantarti del lavoro altrui, cita sempre la fonte della notizia.

29 commenti:

  1. Un fattore che sicuramente avrai già preso in considerazione ma che mi interessa particolarmente è quello della durata della batteria per un uso aziendale (utilizzo di office intenso anche con più file aperti contemporaneamente accesso alla rete costante per navigare/mail e utilizzo del cloud). Grazie mille in anticipo

    RispondiElimina
  2. Sono sempre curioso di testare il comparto hardware legato all'audio caro Custode. Sarebbe interessante sapere collegandolo ad una tastiera usb che latenza ha la scheda audio, magari mettendola a lavorare con vari vst demo che si trovano in circolazione. Tipo della Native Instruments o della Spectrasonics, tanto per citarne alcuni....
    Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sotto questo aspetto ammetto la mia pressoché completa ignoranza. Vedrò che posso fare.

      Elimina
  3. Per capire se il tablet può essere un valido supporto didattico, sarebbe interessante capire se il dispositivo ha l'autonomia per coprire un'intera giornata universitaria, diciamo fino a 5-6 ore di presa d'appunti (tutto ciò con luminosità al massimo visto che, altrimenti, l'illuminazione delle aule disturba).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo posso risponderti io dicendoti che superare le 4 ore in qualsiasi condizione è un'impresa ardua, farò dei test approfonditi in merito e posterò qui i risultati.

      Elimina
    2. Al momento ho avuto modo solo di installare le applicazioni base e di trasferire i miei dati. Da stasera il Surface Pro diventerà il mio unico PC e già da domani verrà messo alla prova in riunioni ed equipe in università, quindi già questo fine settimana doveri avere abbastanza dati per scrivere un articolo di prime impressioni.

      Elimina
  4. Io sono molto interessato a sapere la qualità dello schermo e la luminosità, sia sotto lampade al neon es in biblioteca o reparto ospedaliero, sia in esterni...se lo schermo è lucido, sapere se è il caso di usare una pellicola antiriflesso ecc. Io sono molto tentato all'acquisto o del surface pro o del Kupa 15 che in più ha la possibilità di cambiare batteria anche se i consumi credo siano molto alti a parità di processore i5. Mi piacerebbe vedere un articolo dove in base alle sue conoscenze si mettano a confronto questi ibridi con processori professionali i5 considerando anche il Fujitsu Q702, Samsung Ativ pro, lenovo tinkpad Helix ecc. La ringrazio in anticipo

    RispondiElimina
  5. ho comprato il surface pro al day one italiano e da quel giorno il mio notebook viene acceso molto raramente.
    il surface pro è diventato praticamente il mio unico computer e, sebbene non sia esente da difetti, non mi pento affatto dell'acquisto.

    per chi chiedeva della batteria: utilizzando Windows 8.1 e tenendo la luminosità a un quarto, Bluetooth e wifi accesi e con un utilizzo "lavorativo" (internet Explorer con varie schede aperte, pdf reader e one note) sfioro le 5 ore.
    con questa luminosità ho una buona leggibilità sia negli ambienti scuri (ovvio) ma anche negli ambienti illuminati con luce artificiale.

    la situazione all'esterno peggiora tantissimo: lo schermo lucido riflette in modo assurdo la luce naturale (l'altro giorno ero su un tavolino all'aperto e tenendo il surface in modalità tablet al posto di vedere one note vedevo il cielo azzurro) e per avere una leggibilità accettabile si deve tenere la luminosità al massimo; con questo settaggio si superano di poco le 3 ore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi con Windows 8,1 migliora l'autonomia? Sarebbe una buona notizia! E invece il tuo a riscaldamento come si comporta? Il mio è una stufetta!

      Elimina
    2. si, mi pare di avere guadagnato qualcosa in autonomia. purtroppo però con l'8.1 ho spesso problemi di connettività wifi.

      per quando riguarda il surriscaldamento ho notato che la parte posteriore si scalda abbastanza facilmente ma senza mai raggiungere temperature "estreme" (come invece per esempio fa il mio notebook con i7 di prima generazione).
      diciamo che in estate un po' di fastidio lo da ma niente che mi impedisca di tenere il tablet in mano.

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Ciao custode e mirko.

    riguardo alla batteria, potreste testare questo power plan? E' più o meno lo stesso che uso sul mio tablet Toshiba m750 ed ho riscontrato miglioramenti eccellenti alla durata della batteria (Scusate la lingua, ma il mio OS è in inglese, essendo 8.1)
    -CPU Min 0% Max 80% (Sul pro in questo modo dovresti disabilitare il turbo boost)
    -IE JS Timer Freq: Max Power Saving
    -Desktop Slide show: Paused
    -Wireless Adapter Settings, Power saving mode: Max Power saving
    -Intel Graphics Power Plan: Max Performance o Balanced (l'altro piano semplicemente rende l'immagine uno schifo)
    -PCIE Link State Pow Management: Max Power Saving
    -Processor Power, Cooling policy: Passive
    -Adaptive Brightness: off
    -Dim Display: 1min.

    Io normalmente uso un valore di brightness tra il 30% ed il 50%, con WiFi sempre attivo (non necessariamente connesso). Lo uso durante le sessioni di onenote, per navigare sul web e proiettare le diapositive: quindi non ho bisogno di chissà che potenza di calcolo.
    Se non superate le 4 ore così, allora il surface deve davvero perdere corrente da qualche parte.

    RispondiElimina
  8. Lo proverò con Win 8 perché installare una beta per quanto molto stabile non rientra nei miei piani :) grazie per la condivisione.
    Penso comunque che dovremmo aprire un thread ufficiale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, un thread apposito sarebbe ottimo! :)

      Elimina
  9. Grazie! Aspetto fiducioso. Per proiettare i corsi il surface sarebbe perfetto, ma senza una durata decente della batteria diventerebbe un problema.
    @Custode: tu che hai 8.1 mi puoi confermare la presenza di miracast sul device? Fare il mirroring del display in wireless è un must per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa Custode. Non è il mirroring che mi interessa ma l'extend del desktop via miracast. Il mirroring non mi serve a nulla con le diapositive perché non potrei usare la presenter view.

      Elimina
  10. perfetto allora mi aspetto una recensione approfondita, sulla penna, sulla pressione e sulla reattività. =) grazie. (ovviamente il tutto con i driver wacom installati) ;)

    RispondiElimina
  11. Mi farebbe piacere una tua valutazione sulla precisione del pennino. La mia impressione dopo una breve prova è di una notevole imprecisione anche subito dopo aver effettuato la calibrazione. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Hai provato ad aumentare la griglia di calibrazione?
      Resetta i dati di calibrazione, ed esegui dalla shell come amministratore, questo comando (tutto in una riga, il post me lo spezza):

      "tabcal devicekind=pen lincal novalidate XGridPts=10,60,110,360,660,960,1260,1560,1860,1910 YGridPts=10,60,170,330,490,650,810,970,1020,1070"

      Calibra usando quei punti. Occhio che hai 100 punti da premere con questa procedura, quindi assicurati di avere una decina di minuti da perdere... :)

      Elimina
    3. Carlo io ho avuto questi problemi dopo aver installato i driver dal sito Wacom in quanto non capivo se avevo i più aggiornati. Dopo averli disinstallati è tornata ad essere precisa con la taratura di default (inoltre la procedura consigliata da Al con quei driver non funzionava). Per quanto riguarda l'autonomia ho riscontrato evidenti miglioramenti con i settaggi consigliati da Al. Devo ancora fare dei test approfonditi ma le prime impressioni sono ottime.

      Elimina
  12. Grazie mille per i test, mirko. Se si riuscisse ad arrivare a 5h e mezza sarebbe ottimo.
    Secondo me puoi guadagnare qualcosa in più riducendo ulteriormente la frequenza della CPU al 70% (Non conosco bene l'i5 montato sul surface pro, quindi non so quando le prestazioni cominciano a degradare in modo evidente) e, se ti senti ardito, impostando il massimo risparmio energetico sulla GPU, ma ti avverto: l'immagine ne potrebbe risentire, mostrandosi tutta sbiadita.
    PS: per i driver vi consiglio di usare quelli di Windows update, essendo un prodotto gestito da Microsoft.

    RispondiElimina
  13. con w8 anche io con il mio asus b121 non riesco più ad es3eguire la calibrazione; o meglio, me la fa fare, la termino, ma non cambia nulla rispetto alla calibrazione standard. per me è un problema perché essendo mancino mi troverei meglio col tablet al contrario dato che in alto a sinistra c'è il processore e quindi è le parte più calda, ed essendo mancino è il punto dove metto la mano più spesso...
    se qualcuno ha la soluzione mi darebbe un grosso aiuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neppure resettando la calibrazione ed usando il comando tabcal?

      Elimina
    2. non so di che comando tu stia parlando, puoi darmi delucidazioni?

      Elimina
    3. E' l'equivalente della calibrazione ma eseguita da shell invece che da GUI. Più sopra c'è un mio post che ne parla ma non credo che i parametri vadano bene per il tuo tablet, solo i più recenti hanno risoluzione full HD.

      Elimina
  14. Possessore da una settimana, stavo aspettando una macchina del genere da un po'.
    Non capisco, la maggiore parte di siti di informatica parlano solo dei difetti.
    Non è una macchina per tutti, ma per chi ha esigenze di avere un computer fra le mani.
    Il mio giudizio è più che ottimo, pero avrei preferito che nei 999€ ci starebbe anche la cover con tasti fisici.

    RispondiElimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.