il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

Caricamento in corso...

lunedì 2 aprile 2012

I migliori Tablet PC di Aprile 2012

Con Windows 8 che si prepara al lancio di ottobre, quali sono i Tablet PC attualmente presenti sul mercato che vale la pena di tenere in considerazione?

Anche se molte novità sono previste con l'arrivo dei nuovi processori Intel Ivy Bridge, che tra luglio e settembre riverseranno nei negozi un numero significativo di nuovi Tablet PC puri e convertibili più o meno funzionali e più o meno validi, allo stato attuale esiste un gran numero di modelli di Tablet PC che si caratterizzano dall'essere estremamente validi dal punto di vista lavorativo. Solo in rarissimi casi, però, si tratta di modelli capaci di supportare in pieno Windows 8.

Tablet PC " Window 8 Ready " e Tablet PC " Window 8 Capable "

Con Windows 8 la Microsoft ha commesso molti gravi errori. Dal punto di vista dei possessori di Tablet PC uno degli errori maggiori è l'aver legato alcune funzionalità importantissime alla risoluzione dello schermo e all'uso delle dita. Per una esperienza d'uso completa il nuovo sistema operativo richiederà una risoluzione di almeno 1366x768 pixel (quasi introvabile nei Tablet PC presenti e passati che nella quasi totalità dei casi hanno risoluzione 1280x800 o inferiore) e uno schermo a filo con la cornice che permetta di selezionare la primissima linea di pixel dello schermo.

Non tutti i Tablet PC in vendita soddisfano queste caratteristiche: anzi, se si osservano nel dettaglio i vari modelli, si può osservare come la quasi totalità dei Tablet PC in vendita si dimostra capace di supportare Windows 8 solo in modo parziale.

Acquistare un Tablet PC con risoluzione 1280x800 significa non poter affiancare due applicazioni Metro (o un'applicazione Metro e il Desktop); acquistare un Tablet PC con risoluzione 1024x600 significa non poter usare l'interfaccia Metro.
Allo stesso modo acquistare un Tablet PC con lo schermo non a filo con la cornice o dotato di solo digitalizzatore attivo significa acquistare un dispositivo che, con Windows 8, sarà difficilmente utilizzabile o quasi inutilizzabile.

I migliori Touch Tablet PC del mese di aprile 2012

Se si cerca un dispositivo privo di penna (cosa comunque sconsigliata in quanto senza penna si perdono le migliori funzionalità di un Tablet PC) acquistare un dispositivo non completamente compatibile con Windows 8 è una cosa che assolutamente va evitata, in quanto, dal punto di vista dell'uso con le sole dita, il nuovo sistema operativo Microsoft rappresenta un enorme passo avanti in usabilità ed esperienza utente.
Nell'acquisto sarà quindi fondamentale fare attenzione alla risoluzione dello schermo, che dovrà essere non inferiore ai 1366x768 pixel, così come alla cornice dello schermo stesso, che deve garantire una perfetta usabilità con le dita. È inoltre fortemente consigliato un digitalizzatore capacitivo capace di riconoscere almeno due dita.

In base a queste caratteristiche vengono a trovarsi tra gli "indesiderati" molti dispositivi interessanti, come i modelli di Ekoore, Yashi, Abaco, Gigabyte e MSI.
Tra i dispositivi rimasti restano i vari "rimarchiamenti" del Touch Tablet PC che, nella sua versione più famosa, è conosciuto come ExoPC Slate e che in Italia è venduto da Ergo sotto il nome di "Tabula" e da Empire come "Empad" - si tratta però di un dispositivo datato e particolarmente costoso (cinquecento euro o più), in particolar modo se si considera la presenza degli ormai estremamente datati e poco performanti processori Intel Atom N450/N455.


Molto più interessanti sono i due modelli convertibili di Gigabyte, il T1006 ed il T1132N, che però si presentano come estremamente costosi (anche se la cosa è motivata dalle specifiche tecniche notevolissime) e da uno schermo non perfettamente a filo con la cornice - la mancanza di forti gradini offre però una buona usabilità. Particolarmente complesso, tuttavia, è l'acquisto: se la componentistica Gigabyte è di facile acquisto, i PC della casa asiatica sono disponibili solo in un ristretto numero di rivenditori.

La soluzione migliore per rapporto qualità-prezzo, ma anche per facilità di acquisto e qualità del supporto, diventa quindi il Dell Inspiron Duo. Questo piccolo convertibile caratterizzato da una particolare schermo rotante è pronto per Windows 8, ha un processore Intel Atom dual-core capace di offrire buone prestazioni e, se si riescono a sfruttare le periodiche offerte della casa americana, può essere acquistato anche ad un prezzo particolarmente attraente. Se non si è interessati alla penna, il Dell Inspiron Duo è la scelta migliore.

I migliori Tablet PC "Windows 8 Ready" del mese di aprile 2012

Tra i dispositivi dotati di penna i modelli capaci di supportare Windows 8 in modo completo sono molto pochi - di fatto solo i convertibili Dell Latitude XT3 e Lenovo ThinkPad X220t ed i "puri" (o Slate PC che dir si voglia) Kupa X11, Samsung Slate "Serie 7" XE700 e Motion CL900.

Tra i due convertibili la sfida è serrata. Il modello di Dell ha dalla sua parte un prezzo più contenuto, ma il digitalizzatore N-Trig non riesce a soddisfare quanto quello Wacom, pur offrendo un numero maggiore di tocchi simultanei. Il ThinkPad della Lenovo è esteticamente orrendo, ma dal punto di vista strutturale offre una resistenza superiore.
Se però proprio è necessario stabilire un vincitore, la sfida è vinta dal Lenovo ThinkPad X220t a causa del digitalizzatore: Wacom, pur con la sua precisione inferiore in particolar modo sui bordi, rappresenta una certezza dove invece N-Trig non sembra ancora del tutto riuscita a presentarsi come completamente affidabile. Le certezze però si pagano, con un prezzo di base superiore ai 1500 euro IVA inclusa.


Per quanto riguarda i modelli puri, invece, la sfida è vinta dal Samsung Slate. Se si trattasse di una sfida legata ai solo modelli Atom questa sarebbe vinta, in modo un po' ingiusto, dal Kupa X11 e solo per via del prezzo: il Motion CL900 è una macchina superiore sotto tutti gli aspetti ma questa superiorità comporta un prezzo decisamente elevato che ha senso solo in caso di particolari necessità di resistenza e di usabilità in esterni.
Il Samsung Slate, però, non è un modello Atom, presentandosi anzi con un potente processore Intel Core i5 di seconda generazione, ed è dotato di digitalizzatore Wacom - due carte importanti che rendono questo Tablet PC superiore alla concorrenza. La potenza si paga però con una ridotta autonomia: per colpa della batteria integrata e non sostituibile il Samsung Slate è in grado di garantire poco più di quattro ore di lavoro lontano dall'alimentatore il che, in molti ambiti come quello universitario, sono decisamente insufficienti. La potenza si paga anche dal punto di vista economico: l’XE700 è in vendita a circa 1500 euro IVA inclusa.

I migliori Tablet PC "Windows 8 Capable" del mese di aprile 2012

Molto più numerosi - e spesso migliori e più validi - sono i Tablet PC che, per scarsa risoluzione o problematiche legate all'uso con le dita, sono in grado di supportare il futuro sistema operativo Microsoft in modo non completo.

Dell Latitude ST, Fujitsu Stylistic Q550, HP EliteBook 2760p, HP Touchsmart tm2-2102sl, Fujitsu Lifebook T901, Fujitsu Lifebook T731, Fujitsu Lifebook T580, Asus Eee Slate EP121/B121, Motion J3500 e Panasonic CF-C1 sono solo alcuni tra i principali e validissimi rappresentanti di una famiglia di Tablet PC che, a causa delle scelte Microsoft sulla risoluzione minima di Windows 8, non saranno in grado di visualizzare più di una applicazione Metro per volta.


Tra tutti questi, in un’ottica di rapporto qualità-prezzo il miglior Tablet PC del mese resta l'HP Touchsmart tm2-2101sl - ad oltre un anno dal lancio è acquistabile a meno di seicento euro e, potenza e visibilità in esterni a parte, offre tutto quello che offre un Tablet PC professionale da 1500 euro (leggi la recensione).

Volendo cercare il miglior Tablet PC del mese si arriva però ad un altro modello HP, il 2670p. L'ultimo degli EliteBook non è il migliore in assoluto sotto quasi nessun aspetto (leggi la recensione) ma, a parte alcune gravi mancanze come l'HDMI, risulta completo e funzionale ma soprattutto è in grado di offrire una esperienza utente ben superiore alla media dei concorrenti. È acquistabile a circa 1500 euro IVA inclusa.

12 commenti:

  1. Concordo su tutto...si aspettano novita' pero'! I modelli piu' interessanti sono quelli della (ormai) scorsa generazione!!!

    RispondiElimina
  2. Io sto cercando un Tablet PC con penna che abbia una potenza decente per lavorare con grafica e programmazione; alla fine sarei orientato o per il "vecchio" TM2 o per "l'attuale" 2760p entrambi della HP.
    Avevo due domande:
    1) acquistando il 2760p in svizzera (unico modo per non pagarlo un eresia) riesco a installare la lingua italiana? e la tastiera mi darà problemi?
    2) tra il processore i3 del TM2 ed quello i5 del 2760p c' un abbisso? il prezzo sarebbe più che doppio.
    Grazie a chi mi può aiutare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, io ho un tm2; va alla grande per gli appunti, per farci qualche disegno e come pc da utente medio.
      Scordati però giochi e lavori grafici.
      Un i5 è qualcosa di bestiale rispetto ad un i3. Poi calcola che i processori montati sui tm2 sono di fascia bassa a basso consumo.
      Se riuscissi a trovare un tm2 con i 5 però ( dovrebbero essercene di tedeschi e americani mi sembra) riusciresti a risparmiare un bel po' di soldini e avere un prodotto piu che

      Elimina
    2. Per i giochi posso dirti che con il mio TM2 girano agevolmente Assassin's Creed Revelation (oltre alle sue versioni precedenti), Heroes of Might and Magic VI, Il Signore degli Anelli - La Guerra del Nord, solo per dirtene alcuni che ho provato ultimamente..

      Elimina
    3. Sul discorso i3 VS i5 non sono così d'accordo con mrexclusive..
      Di quali programmi di grafica stiamo parlando? Elaborazione 3D o fotoritocco o magari grafica web?
      E di quali software di programmazione stiamo parlando? Editor web o Visual Studio o Eclipse??

      Anche io ero scettico riguardo all'i3, ma il TM2 era l'unico tablet pc alla portata del mio portafoglio, e l'unico pc da 12" in generale disponibile a meno di 800€.
      Così l'ho preso, grazie anche ai confronti con alcuni utenti di questo sito (sul forum).

      Adesso ne sono ultra soddisfatto!! E, anche se non lo uso per giocare, tengo accese 2 macchine virtuali con windows (una per registrare screencast per insegnare a programmare, l'altra per testare applicativi c++ su varie macchine), almeno una 15ina di schede di Chrome (e sappiamo quanta ram mangino le schede di Chrome), FileZilla, Microsoft Web Expression e l'immancabile OneNote!! Tutti rigorosamente contemporaneamente.. a volte posso avere una macchina virtuale in meno, ma magari ho Visual Studio aperto!.. o peggio Eclipse.. credo di non notare il minimo tentennamento!!
      Va 10 volte meglio del mio desktop Core 2 Duo da 2.2Ghz con 4Gb di ram!!

      Non vorrei gridare vittoria troppo presto, ma credo sia uno dei device migliori e per cui sia più soddisfatto, che abbia mai comperato!! IMHO!

      ..aggiungo che non ho visto un i5 in azione, ma alla fine ha solo il turbo booster in più.. la vera differenza abissale è con gli i7 (ULV e non) visti su altri portatili HP o Asus.. lì c'è da rimanere di sasso.. ma credo che non arriverei mai a sfruttare tutta quella potenza.. a meno di non doverci giocare o fare grafica 3D ovviamente!!

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. concordo con Andrea, anch'io ho un TM2 con 8 GB e direi eccellente uso CAD 2/3D.
    Inizialmente avevo valutato di acquistare la versione svizzera (i5), ma alla fine ho comperato quella italiana (grazie alla segnalazione di PC italico l'anno scorso a 600 euro (iva compresa)) e mi sono ricreduta sulla velocità.
    Non dimentichiamoci che oltre alla sk grafica integrata c'è anche la scheda ATI Mobility Radeon.
    Sono soddisfattissima, quasi ne acquisterei un'altro,..... ma se proprio devo trovargli un difetto direi la mancanza del Bluetooth e del CDroom (che invece aveva il mio vecchio TX 2101).
    Attualmente ho partizionato ed installato in dual boot Windows 8 consumer preview e francamente con i suoi 3 secondi di avvio e l'utilizzo del touch decisamente migliorato (nulla ha a che vedere con seven) sono rimasta a bocca aperta. Rimane solo il peso un po' eccessivo per l'utilizzo stile tablet.

    RispondiElimina
  5. Grazie per i consigli.
    Gli IDE che utilizzo per la programmazione sono appunto Eclipse ed IntelliJ e un tool della Adobe per la produzione della Modulistica Workbench ...che assorbe ancora più RAM di Eclipse :( .
    Per la grafica intendevo solo programmi coma Photoshop, ArtRage.
    Da quello che mi dite credo il tm2 andrebbe più che bene credo ed è facilmente acquistabile in Italia; per il 2760p in svizzera invece sto incontrando difficoltà : non riesco a capire appunto se è utilizzabile in italiano, cosa che per me è purtroppo essenziale non capendo affatto il tedesco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i modelli svizzeri dovrebbero avere tastiera svizzera (una unione di tedesco-francese-italiano decisamente simpatica e funzionale) e la possibilità di scegliere la lingua alla prima accensione. Però in Svizzera entrano anche molti modelli pensati per Germania e Francia, che comunque dovrebbero offrire la scelta lingua anche per l'italiano. Ti conviene contattare il supporto HP per informazioni precise ed ufficiali.

      Elimina
  6. Dopo avere letto i vostri commenti ho portato subito il pc i assistenza a formattare.
    Speriamo che dopo andrà così bene anche il mio!

    RispondiElimina
  7. Domanda per Il Custode:

    In merito all'incapacità dei modelli tablet pc già esistenti con dimensioni schermo non ottimali, di affiancare 2 finestre in windows8, crede che da qui alla pubblicazione della versione definitiva, non ci sia alcuna speranza per una soluzione del problema che possa permettere l'affiancamento anche per questi modelli?.. é un opzione tassativamente esclusa?!..

    Grazie anticipate, e complimenti ancora per questo sito, che trovo superiore anche agli equivalenti stranieri.. complimenti davvero!

    Roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' fortemente improbabile che questa funzionalità venga introdotta nel passaggio dalla Beta alla versione definitiva. Visto che come macchine di test usano molti 2760p e EP121, se in MS pensassero che anche su questi modelli fosse ben utilizzabile avrebbero già attivato da tempo il tutto.

      Elimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.