il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

giovedì 11 agosto 2011

Può lo Stylistic Q550 sostituire un Tablet PC convertibile? La risposta a Meinolf Althaus

Può il nuovo Fujitsu Stylistic Q550 sostituire un normale Tablet PC convertibile (o un normale PC) e soddisfare un professionista nel lavoro di ogni giorno? Meinolf Althaus cerca di rispondere a questa domanda.

Sul blog ufficiale di Fujitsu sta per iniziare una interessante serie di articoli ad opera di Meinolf Althaus, dirigente della casa nippoteutonica già molto presente in occasione del lancio del nuovo Tablet PC puro Stylistic Q550. Il tema di questi articoli è semplice: può uno Slate PC, e in particolar modo il nuovo Q550, diventare il principale strumento di lavoro di un professionista?

Nelle prossime settimane Althaus cercherà di rispondere a questa domanda. I presupposti sembrano poco favorevoli, dato che Althaus risponde quotidianamente a 150 messaggi di posta elettronica (forse un po' troppi per un dispositivo senza tastiera fisica) e che è abituato a trattare con circa 120 GB di dati confidenziali (decisamente un po' troppi per un dispositivo il cui disco rigido contiene al massimo 60 GB, Windows 7 incluso).

Vista la mancanza di processori performanti, dischi capienti ed una stazione di ancoraggio con uscita video, personalmente ritengo impossibile che il Q550 possa diventare uno strumento con cui sostituire una macchina come il Lifebook T5010 e, partendo da scettico, non vedo l'ora di leggere l'esperienza di Althaus.



Il primo articolo della serie è disponibile sul blog di Fujitsu.

1 commento:

  1. Ho lo stylistic Q550 da quasi un mese. La scrittura è ottima sopratutto in modalità dual (2 tip tap sullo schermo per riattivare il touch) o meglio ancora solo pen. Il digitalizzatore N-trig evita il fastisioso effetto di parallasse che si riscontra in genere sugli altri tablet (il punto sullo schermo appare quasi attaccato alla punta della penna). Tuttavia il processore è molto lento. tant'è che malgrado l'entusiasmo per il prodotto (a me serve sopratutto la scrittura per lavoro), in vacanza ho sempre usato il mio vecchio netbook con intel atom per email, internet: al confronto sembra una scheggia.
    L'ormai famoso manager della Fujitsu Meinolf Althaus mi ha dato molto gentilmente, tramite il suo blog, alcune dritte che effettivamente fanno funzionare meglio il prodotto; in sintesi rimpiazzare Adobe reader con il più leggero Foxit (le pagine girano ora che è una meraviglia e il tablet si usa così come ereader, adobe qui era pessimo) e disabilitare la grafica Aero. E' comodo poi aumentare la taglia dello scroll bar e dei bottoni dal menu di windows.

    RispondiElimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.