il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

venerdì 10 giugno 2011

Panasonic Toughbook CF-19 MK5, il Tablet PC corazzato più potente al mondo

Panasonic aggiorna il ToughBook CF-19, che raggiunge la sua quinta versione con i processori Sandy Bridge a pieno voltaggio ed uno schermo da ben 6000 (seimila!!!) NITS. È il Tablet PC corazzato più potente di sempre.

Il salto rispetto alla versione MK4 è enorme. Se il CF-19 in vendita fino a ieri utilizzava processori Core i5 di prima generazione a bassissimo voltaggio, il nuovo CF-19 MK5 utilizza il nuovissimo processore Intel Core i5-2520M a pieno voltaggio con frequenza di 2,5 GHz che, tra le altre cose, integra la nuova grafica Intel HD 3000. I nuovi processori, integrando avanzate tecnologie di risparmio energetico, hanno infatti reso poco interessanti i processori a basso voltaggio in quanto capaci di raggiungere autonomie enormi fornendo allo stesso tempo prestazioni di primissimo livello (ed il CF-C1 che ho recensito lo dimostra bene). Il processore è supportato nelle prestazioni dal disco da 7200 gpm, eventualmente sostituibile con un SSD.


Nonostante il processore a pieno voltaggio e le prestazioni più che raddoppiate rispetto alle prime versioni di CF-19, questo Toughbook resta completamente privo di ventole grazie alla progettazione superiore che sfrutta la scocca in lega di magnesio rivestita con una particolare vernice antigraffio per dissipare il calore prodotto. Mancando le aperture verso l'esterno, e con tutte le porte protette da protezioni in gomma, il CF-19 MK5 resta quindi un Tablet PC corazzato utilizzabile anche in situazioni completamente ostili (il CF-19 è certificato IP65 e MIL-STD-810G).

Oltre al processore, importante novità è lo schermo che, mantenendo il formato 4:3 e la risoluzione 1024x768 dei precedenti CF-19 e CF-18, acquista ora un sensazionale pannello che utilizzando la tecnologia Panasonic CircuLumin™ riesce a raggiungere l'incredibile luminosità di 6000 NITS (per confronto, lo schermo medio di un portatile commerciale ha luminosità 150 NITS; i Tablet PC con schermo da esterni hanno in genere luminosità compresa tra i 300 ed i 400 NITS). Come per i modelli precedenti, il CF-19 MK5 è disponibile con digitalizzatore resistivo semplice o con doppio digitalizzatore Wacom + resistivo, utilizzabile con i guanti.



La connettività estrema è garantita dalle numerosissime porte e dalla scheda GOBI 2000 che integra anche il GPS.

Pensato per i militari e per professionisti che necessitano una macchina sempre funzionante in qualsiasi situazione operativa, il CF-19 MK5 arriverà sul mercato italiano dal prossimo mese ad un prezzo di partenza di 3600 euro IVA inclusa, ed in questo caso si può dire che ogni centesimo è speso bene.

Da Panasonic e Notebook Italia.

3 commenti:

  1. "Pensato per i militari e per professionisti che necessitano una macchina sempre funzionante in qualsiasi situazione operativa, il CF-C1 arriverà sul mercato italiano dal prossimo mese ad un prezzo di partenza di 3600 euro IVA inclusa, ed in questo caso si può dire che ogni centesimo è speso bene"
    penso tu voglia dire il CF-19.
    Comunque 6000 nits ti bruciano la retina! Servono per avere visibiità a mezzogiorno nel deserto del gobi ;-p

    RispondiElimina
  2. Forse hanno messo uno 0 in più o dentro al posto dei Led c'è una stella o qualcosa di simile :)

    RispondiElimina
  3. @Cristiano: grazie per la segnalazione.

    Sembra incredibile anche a me in quanto fino ad ora lo schermo più luminoso era quello da 1200 NITS del Getac V200, ma il sito Panasonic riporta in vari punti questa cifra...

    RispondiElimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.