il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

giovedì 23 giugno 2011

Panasonic rinnova il CF-C1 con Sandy Bridge, autonomia di dodici ore

Panasonic aggiorna il Toughbook CF-C1, Tablet PC professionale che ora aumenta la potenza, la connettività e l'autonomia già eccelsa.

La nuova versione del Panasonic Toughbook CF- C1 sfrutta un processore Intel Core i5-2520m da 2,5 GHz (architettura Sandy Bridge) che, anche grazie alla scheda grafica Intel HD 3000 integrata nel processore, comporta un sensibile aumento delle prestazioni rispetto alla prima versione del Tablet PC ma anche un sensibile aumento dell'autonomia che ora, con le due batterie integrate, può raggiungere le dodici ore.

Aumentate anche le dotazioni di memoria: i modelli base ospitano ora quattro GB di RAM (aumentabili ad otto) ed un disco da 320 GB.

Mantenuto il peso estremamente ridotto di soli 1,49 kg (1,69 kg con due batterie) e la resistenza strutturale superiore dovuta alla scocca in lega di magnesio (resiste a cadute da più di 70 centimetri) così come il digitalizzatore attivo Wacom Penabled abbinato al digitalizzatore capacitivo multitocco; per le persone che hanno bisogno di utilizzare lo schermo con i guanti è anche disponibile lo schermo con digitalizzatore resistivo multitocco.


Migliorata anche la connettività, che ora comprende moduli F5521gw Ericsson HSPA+ per la connessione in mobilità ed una fotocamera opzionale da 1,3 MP; la dotazione software viene incrementata ed adesso ogni CF-C1 è dotato del Panasonic Quick Boot Manager per ottimizzare il tempo di avvio del sistema ma anche di una nuova Dashboard Panasonic che consente all'utente di avere sotto mano tutte le impostazioni attraverso una semplice interfaccia di avvio rapido.

Nessuna informazione su un eventuale miglioramento della qualità del pannello LCD, vero punto debole dell'attuale CF-C1 MK1.


 
Il nuovo Panasonic Toughbook CF-C1 MK2 sarà disponibile dal prossimo mese a partire da 1899 euro IVA esclusa (2280 euro IVA inclusa). Qui potete trovare la mia recensione del CF-C1 MK1.

4 commenti:

  1. "Nessuna informazione su un eventuale miglioramento della qualità del pannello LCD, vero punto debole dell'attuale CF-C1 MK1."
    Stavo giusto per chiedertelo... :-)
    magari se si trovassero le specifiche ufficiali (che non ho visto) si potrebbe vedere se il pannello è dichiarato wide viewing angle. In assenza di questa dicitura dubito (purtroppo)

    RispondiElimina
  2. Ho chiesto informazioni aggiuntive a Panasonic, presto verrà svelato il mistero (anche se, visto che non ne hanno dato notizia, quasi sicuramente il pannello è lo stesso, Dio solo sa perchè).

    RispondiElimina
  3. Grazie!
    Intanto io sono riuscito a trovare il PDF delle specifiche tecniche del nuovo (MK2) a questo indirizzo:
    http://rmm.toughbook.eu/printpdf/753?vid=7809
    ma è il solito pdf minimalista su cui non compaiono troppi dettagli.
    Resto anch'io dell'idea che in assenza di annunci (purtroppo) lo schermo potrebbe essere lo stesso. Come dici tu "Dio solo sa perché!?!?!".

    RispondiElimina
  4. Ma se tocca ordinarlo e aspettare 90 gg per la consegna... che accidenti di politica commerciale che hanno!

    RispondiElimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.