il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

lunedì 9 maggio 2011

HP EliteBook 2760p, di fatto cambia solo il processore

Arrivano le prime immagini ufficiali del nuovo Tablet PC di HP, l'EliteBook 2760p, che mostrano alcuni cambiamenti esteriori.

Se il cambiamento maggiore resta sotto la scocca, con l'aggiornamento del processore Intel ora basato su architettura Sandy Bridge, anche l'aspetto esterno viene a mutare, migliorando nell'estetica ma perdendo qualche funzionalità.

Il cambiamento più evidente si trova vicino allo schermo, dove i pulsanti basati su tecnologia capacitiva che governano l'audio, e che nel 2740p erano caratterizzati da una estetica pessima, vengono sostituiti da tre pulsanti fisici, forse meno funzionali.


Sul poggiapolsi compare una incisione "EliteBook" mentre il retro dello schermo resta contraddistinto dal logo HP incastonato e dalla scritta "EliteBook" stampata: in questo caso, purtroppo, l'estetica resta la medesima rispetto al 2740p.



Per quanto riguarda la perdita di funzionalità va segnalata la mancanza del pulsante relativo alle funzionalità QuickLook (funzionalità professionale che permetteva di accedere alla rubrica e al calendario di Outlook a PC spento) e, apparentemente, alla scomparsa della fessura per i biglietti da visita. Tutto il resto sembra identico.



Escludendo la perdita delle funzionalità QuickLook, probabilmente integrate all'interno della piattaforma QuickWeb, si tratta quindi di differenze insignificanti: il grosso cambiamento resta sotto la scocca e vede i nuovi processori Intel Core i5/i7 di seconda generazione fornire potenza, e grafica integrata sensibilmente superiore rispetto ai vecchi Core i5/i7, a questo Tablet PC professionale.



Il nuovo EliteBook 2760p dovrebbe raggiungere il mercato italiano prima dell'estate ad un prezzo simile a quello dell'attuale 2740p.

Da GottaBeMobile, dove potete trovare anche fotografie in alta risoluzione. Per confronti con l'EliteBook 2740p consiglio di leggere la recensione.

2 commenti:

  1. Non mi dispiace che sia rimasto esteticamente uguale al 2740p.
    Se riesco a piazzare il 2740p quasi quasi mi aggiorno, più che altro per i dischi più veloci e sperando che i procesori siano più freschi dei precedenti.

    RispondiElimina
  2. L'estetica è uno dei tantissimi punti forte del 2740p... grazie al cielo non è cambiata. Però qualche miglioria potevano farla, in particolare relativamente al numero di pulsanti sulla cornice dello schermo, o all'aumento delle porte (nel 2011 niente HDMI e niente USB 3 su macchine professionali lo trovo un po' triste).
    Resta uno dei migliori, se non il migliore, Tablet PC sul mercato.

    Per quanto riguarda il passaggio dal 2740p al 2760p, penso ti convenga solo se ti interessa la potenza grafica: la differenza in potenza di calcolo tra i nuovi processori e quelli vecchi è infatti quasi insignificante mentre è aumentata in modo decisamente significativo la potenza della grafica integrata.

    Potrebbe forse convenire al massimo un aggiornamento del disco, passando ad un modello SSD (che come ho potuto sperimentare sul 2740p fa la differenza molto più che non processore od altro).

    RispondiElimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.