il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

martedì 22 marzo 2011

Asus e Microsoft regalano ai Tablet PC ormai adolescenti la festa di nascita

Asus e Microsoft proseguono la loro collaborazione e finalmente i Tablet PC, dopo dieci anni, ottengono qualcuno disposto a far loro pubblicità in modo continuato.

Non si sa quale sia l'accordo tra Asus e la casa fondata da Bill Gates, quello stesso Bill Gates che, dieci anni fa, presentava al mondo i Tablet PC e Windows XP Tablet PC Edition per poi rilegarli in un angolo il più possibile oscuro. Non è dato sapere quindi perché questo Microsoft abbia scelto di investire in questo particolare modello e non in altri.

Certo è che l'impegno delle due case sembra consistente e il nuovo Eee Slate EP121, uno dei pochissimi dispositivi presentati nell'ultimo anno capace di coniugare prezzi accessibili e digitalizzatore Wacom, ne otterrà sicuramente vantaggi in termini di visibilità.
Quello che però non è assolutamente certo è il successo finale del dispositivo, che se confrontato ai modelli del 2002 presenta alcune pesantissime carenze, in particolare per quanto riguarda la stazione di ancoraggio, la tastiera non agganciabile e la batteria non sostituibile di capacità ridotta che potrebbe costringere l'utente a non allontanarsi dai muri per più di tre ore. Oltre alla mancata perfezione del dispositivo c'è anche da considerare la mancata disponibilità del prodotto, che continua a ritardare la sua comparsa sui scaffali europei ed americani.









Si tratta, in ogni caso, di un primo passo, anche se decisamente tardivo. Si può solo sperare che l'iniziativa continui e che Microsoft ed Asus riescano ad evidenziare in modo migliore i vantaggi di un Tablet PC dotato di penna, in particolare nel mondo dell'educazione.



7 commenti:

  1. "rilegarli" sono sicuro che volevi dire "relegarli". Avevo visto i film, sono carini, ma per esempio a parte qualche accenno nel primo, quasi non si vede l'utilizzo dello stilo, tantomeno per la scrittura. Di sicuro è un inizio ma siamo anni luce indietro al marketing Apple, in questo momento punto di riferimento.
    Comunque meglio di niente

    RispondiElimina
  2. Comunque continua a dimostrare che non hanno capito un tubo delle potenzialità del dispositivo... dov'è la categoria Student, quella che potrebbe sfruttarlo al meglio?

    RispondiElimina
  3. Appunto Student scriventi! :-)

    RispondiElimina
  4. comunque secondo me è assurdo che in italia non si parli di più del primo tablet italiano!! guardate:

    http://www.focustech.it/archives/1529

    RispondiElimina
  5. condivido il pensiero di Cristiano. Apple è leader nel settore dei tablet non perchè i suoi prodotti siano i migliori (o meglio a volte lo sono, ma non è sempre così) ma grazie alla risonanza mediatica di cui gode il suo logo. ultimamente sono entrato spesso nel sito della hp perchè vorrei comprarmi l'hp elite book 2740p. nulla a che vedere con la semplicità, l'essenzialità delle forme e la chiarezza NON DEI PRODOTTI ma del sito della Apple! sono convinto che pagine come quella dedicata all'ipad sul sito apple, pubblicità come quelle della Apple e conferenze come quelle della Apple in cui ogni dichiarazione di Steve Jobs appare su un mega schermo tale da conferirgli solennità, beh questi sono tutti fattori che contribuiscono alla vendita dei propri prodotti, sopratutto se di specializzati della tecnologia ce ne sono pochi e alle persone normali serve un prodotto bello e ben sponsorizzatto piuttosto che un buon prodotto.
    basta pensare che tecnologie come il digitalizzatore wacom sono molto meno conosciute e utilizzate rispetto a schermi capacitivi. mentre se l'inchiostro elettronico fosse mostrato agli studenti ne rimarebbero affascinati come me.

    samuel raccah, studente del quinto anno di liceo.

    RispondiElimina
  6. Se se ne parlerà mai da qualche parte non sarà certo qui, uno slate touch senza digitizer e con un OS per cellulari non credo avrà molto spazio in un sito che punta a tutto un altro target ;)

    RispondiElimina
  7. Altro punto a favore di Apple è che è sempre molto precisa sulla data d'uscita dei suoi dispositivi, che tra l'altro escono a poche settimane dalla loro presentazione al pubblico.
    Io ad esempio sono interessato all'acquisto di un Asus Eee Slate EP121 ma pure essendo stato presentato mesi fa, attualmente non si sa neppure se e quando uscirà in italia...

    RispondiElimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.