il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

domenica 13 febbraio 2011

Ho dedicato troppo tempo a questo sito...

...e la cosa si è fatta sentire, in modo estremamente pesante soprattutto dal punto di vista economico visto che ho dovuto rimandare la laurea ed iscrivermi fuori corso, di nuovo.


Dato che io frequento l'Università Cattolica questo significa che cinquemila euro se ne se ne voleranno via dalle mie tasche, il che significa che molti progetti del futuro prossimo (come ad esempio l'acquisto di un nuovo Tablet PC o il tirocinio negli USA) sono andati a remengo per mancanza di fondi.



Certo non è stata solo colpa del sito, anche se l'impegno messo in queste pagine è stato decisamente notevole. Nell'anno passato ho pubblicato ben 501 articoli e post vari, che non hanno reso nemmeno lontanamente i dieci euro ciascuno che permetterebbero a questo sito di ripagare il tempo che mi ha preso. Per il 2011 sono già ad 82 articoli, una media di due al giorno: dovrò iniziare a concentrarmi di più sui miei impegni reali riducendo le cose che rientrano nella casella "passioni".

Se qualcuno avesse per caso intenzione di sostenere il mio lavoro, ricordo che è possibile effettuare donazioni economiche come gesto di apprezzamento per il mio lavoro ma anche disattivare AdBlock per quanto riguarda Tablet PC Italico e Tablet PC Italia. Le pubblicità presenti sul sito sono ben lontane dall'essere invasive e potreste anche notare un qualche prodotto di vostro interesse o una tematica da approfondire, sostenendo allo stesso tempo la vita di questo sito (e la conclusione dei miei studi).

Ma attenzione... ASSOLUTAMENTE NON METTETEVI A CLICCARE SUGLI ADS! Oddio, se c'è qualcosa che vi interessa veramente liberissimi, ma non fatelo con lo scopo di farmi guadagnare. Si tratterebbe di frode e sarei cacciato dal programma immediatamente, cosa che non mi posso permettere (letteralmente).
Disattivare AdBlock per questo sito basta e avanza come impegno da parte vostra, in quanto vengo pagato (anche) per le impressioni (ovvero il numero di volte che la pubblicità semplicemente compare sullo schermo del vostro PC) e se queste aumentano anche io incremento leggermente le entrate, ed è tutto perfettamente corretto anche nei confronti di Google.

9 commenti:

  1. Mi spiace, so bene quale sia il costo che hai pagato. Rinunciare a una passione per schiattare di lavoro o rinunciare a al sostentamento del lavoro pur di preservare una passione. Questo non è (purtroppo) solo un tuo problema, ma un problema molto attuale e per motivi diversi di quasi tutti oggigiorno.
    Trovo triste e brutto constatare quanto, in quest'epoca di "civiltà e progresso", la gente debba rinunciare alle passioni e risicare sempre di più il tempo degli hobbies in funzione del lavoro. E questo ben al di là del dovuto. O nel caso dello studio, del sensato.
    E' un discorso in generale il mio, che forse poco ha a che fare con te, ma sicuramente riguarda molti.
    Nel mio piccolo ho donato ed esorterei tutti a farlo, anche una piccola donazione può rivelarsi significativa.
    Non so gli altri, ma a me questo blog "artigianale" nato dalla passione di un singolo, ha schiuso le porte di un mondo che major idiote e masochiste avevano tenute nascosto.
    Nel tempo ho letto moltissimi che come me sono partiti chiedendosi: "certo sarebbe bello se esistesse un pc su cui scrivere con la penna e che magari trasforma la propria grafia in word" oppure "sarebbe bello poter disegnare sullo schermo di un pc come su una tavoletta grafica". Dopo qualche ricerca su Google INCREDIBILE MA VERO si apprende che esistono davvero! uno so dice: "ma come è possibile che esista sta cosa e nessuno ne parli, quando mi bombardano di pubblicità per delle min***ate?!?!?"
    Eppure è vero se volete sapere qualcosa su questo splendido mondo (non tornerei mai a un laptop tradizionale) dovete passare di qui, da questo sito artigianale (ma fatto con grandissima passione e continuità) perché per i tablet ha fatto di più questo ragazzo con un blog, in un paese come il nostro, che delle corporation miliardarie cieche e sorde.

    RispondiElimina
  2. Hai bisogno di collaboratori?

    RispondiElimina
  3. ps. aggiungi la pubblicità nei feed.

    RispondiElimina
  4. In bocca al lupo e complimenti per tutto quello che hai fatto e che spero che farai!!! Spero di averti ancora qui visto che prima o poi un tablet entrerà dentro il mio studio e se entra....è solo grazie a te che me lo hai fatto conoscere conquesto splendido sito!!!

    RispondiElimina
  5. io proporrei di cliccare d+ sugli ads..prenderlo proprio come impegno. Poi..magari attivare qualche "bottone" di paypal in evidenza in homepage comprendendo anche le donazioni ricorrenti anche di pochi euro. Che ne dite? Prendiamoci l'impegno almeno di cliccare d + sugli ads!

    RispondiElimina
  6. Ecco, così lo bannano del tutto e non ha più nemmeno quell'entrata. Non si può fare...la pubblicità di google ha sistemi sofisticatissimi contro le frodi

    RispondiElimina
  7. ASSOLUTAMENTE NON METTETEVI A CLICCARE SUGLI ADS! Oddio, se c'è qualcosa che vi interessa veramente liberissimi, ma non fatelo con lo scopo di farmi guadagnare. Come ha ben detto Wakka, si tratterebbe di frode e sarei cacciato dal programma immediatamente, cosa che non mi posso permettere (letteralmente).
    Disattivare AdBlock per questo sito basta e avanza come impegno da parte vostra, in quanto vengo pagato (anche) per le impressioni (ovvero il numero di volte che la pubblicità semplicemente compare sullo schermo del vostro PC) e se queste aumentano anche io incremento leggermente le entrate, ed è tutto perfettamente corretto anche nei confronti di Google.

    Grazie a tutti per il vostro supporto, in ogni caso!

    RispondiElimina
  8. Propongo una specie di patrimoniale (visto che è di moda discurterne in questo periodo) su ogni Tablet PC acquistato anche grazie alle informazioni di questo sito da versare tramite donazione :)

    RispondiElimina
  9. beh, in realtà una volta che ti bannano puoi far ricorso, lo so perchè mi hanno bannato qualche anno fa perchè un mio amico mi faceva i click sul blog pensando di farmi un favore... Certo che ora che lo ha scritto in un commento non sarebbe più fattibile neanche in teoria :D

    Comunque no, siate spontanei con la pubblicità.

    P.S.: se bannassero chiunque perchè gli utenti cliccano sugli annunci a manetta, allora sarebbe possibile far bannare chi si vuole cliccando sulla pubblicità sul suo sito...

    RispondiElimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.