il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

martedì 21 dicembre 2010

Prematuri segni del tempo sul Fujitsu Lifebook T730

Nelle ultime due settimane ho usato il Lifebook T730 che ho ricevuto in prova in modo intenso ma sempre estremamente attento; nonostante questo si intravedono già alcuni segni d'uso.

Il principale segno d'uso è visibile sulla tastiera: come ho già scritto qualche giorno fa (Fujitsu Lifebook T730: cosa mi piace e cosa non mi piace di questo Tablet PC dopo una settimana di uso molto intenso) le lettere stampate sui tasti più utilizzati (come ad esempio il tasto "A" o le frecce) si sono leggermente ingrigiti, in quanto la vernice utilizzata assorbe lo sporco delle dita.


Si tratta di un problema puramente estetico che si nota in modo particolare se la tastiera è scarsamente illuminata ma, essendo la prima volta che noto una cosa simile su una tastiera, mi ha colpito in modo particolare.

Il secondo "segno" è invece presente a lato del touchpad ed è un leggerissimo graffio, in questo caso visibile solo in condizioni di alta luminosità. Il segno è causato dallo schermo che, quando il Tablet PC si trova in posizione convertita, sfiora leggermente lo chassis in magnesio in questo punto.


Il segno è dovuto, in parte, alle mie particolari condizioni d'uso: abituato all'HP tc1100 ho impostato il Tablet PC in modo da avere, in modalità convertita, l'alloggiamento della penna in alto a destra. In questa situazione il polso, durante la scrittura, è spesso appoggiato nell'angolo in basso a destra dello schermo che quindi, complici dei piedini troppo bassi, viene premuto contro la zona "colpita". Se avessi mantenuto le impostazioni di fabbrica, utilizzando il Tablet PC convertito con la penna in basso a sinistra, il peso del polso appoggiato non avrebbe causato problemi al robusto snodo girevole che mantiene sempre lo schermo ben lontano dalla tastiera.



Si tratta, in ogni caso di segni minimi e visibili solo in determinate condizioni di luce, che non influenzano minimamente le funzionalità di questo ottimo Tablet PC convertibile.

Potete trovare tutti gli articoli inerenti al T730 che ho in prova cliccando qui.

2 commenti:

  1. Due considerazioni:

    1) la tastiera del T730 è la stessa del T900, T4410, T4310, TH700, quindi il problema si ripresenta anche nei modelli sopra indicati, inoltre una sostituzione in garanzia non risolve il problema in quanto fin dall'uscita del T4410 il codice in fujitsu è rimasto invariato, anzi la fijitsu sostiene che il problema non sussiste e consiglia di pulirla con detergenti specifici, ma ciò non risolve il problema in quanto lo sporco è assorbito dalla serigrafia. Conviene quindi fare una class action contro la fujitsu e farsi sostituire periodicamente la tastiera fino alla scadenza della garanzia. La tastiera la si può sostituire personalmente senza mandare il Tablet in assistenza, è un lavoro da 10 minuti.

    2) Lo chassis del T730 NON è in lega di magnesio, ma in materiale composito, (plastica più parti metalliche che fungono da dissipatore).

    RispondiElimina
  2. Sei sicuro che la parte metallica dello chassis non sia in lega di magnesio? Non ho trovato nessuna indicazione ufficiale Fujitsu a riguardo ma al tatto sembra magnesio ed tutte le schede tecniche dettagliate presenti nei negozi online affermano che il materiale dello chassis è in magnesio.

    Le parti metalliche in ogni caso non mi sembrano in alcun modo destinate alla dissipazione del calore in quanto in metallo è fatta la parte esterna dello schermo ed il poggiapolsi, ovvero le parti più sensibili a danneggiamenti. Le parti collegate alla dissipazione del calore sono tutte in plastica.

    Riguardo la tastiera, purtroppo confermo la tua versione. Si tratta di un problema semplicemente estetico ma non è per nulla piacevole a vedersi; non è nemmeno piacevole che Fujistu ignori la cosa.

    RispondiElimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.