il Tablet PC Italico

Cerca nel sito

domenica 11 luglio 2010

Tucano Doppio, la borsa per iPad e per le penne che l'utente della Mela non trova nella scatola

L'iPad è, nel suo settore di Tablet Computer, il meglio sul mercato. Ma poteva essere migliore, ed alcune sue mancanze si mettono in mostra anche attraverso gli accessori.

L'accessorio in questione è Tucano Doppio, una borsa appositamente studiata per l'Apple iPad e composta da due parti: l'alloggiamento per l'iPad e l'alloggiamento per gli accessori. Fin qui tutto bene: la soluzione si presenta comoda ed interessante, decisamente migliore delle varie custodie per iPad (e iPhone) che si vedono in giro (custodie che io, personalmente, disapprovo: l'iPad e l'iPhone sono oggetti di design, coprirli con pezzi di gomma che nascondono questo design e raddoppiano lo spessore è idiota quanto acquistare un quadro di Caravaggio e metterlo in salotto coperto da una lastra di vetro antiproiettili semiopaco). Ma guardando gli accessori che Tucano ha scelto di inserire nelle immagini pubblicitarie, si evidenziano le mancanze citate prima.


Quaderni, penne e matite sono infatti gli accessori inseriti insieme alla magica tavoletta Apple, tavoletta che non integra penne e che non offre all'utente la possibilità di scrivere sullo schermo senza aggiungere soluzioni di terze parti.



Ogni volta che vedo queste cose, e ogni volta che leggo gli articoli di GottaBeMobile che mostrano le persone alla ricerca del miglior modo per scrivere con la penna sull'iPad, non posso non pensare che Apple abbia perso una grandissima opportunità. La penna può essere meno intuitiva per selezionare le icone, o può essere più lenta come soluzione di input rispetto ad una tastiera. Ma resta un accessorio utilizzato da millenni in tutto il mondo e capace di far esplodere le funzionalità di un dispositivo.
Sottolineare, firmare, annotare, evidenziare sono azioni che gli esseri umani compiono ogni giorno su quella carta che l'iPad vorrebbe sostituire, sui libri che Apple offre nel suo negozio, sui documenti che gli utenti della Mela inseriscono nei loro dispositivi. Non offrire la penna, non offrire funzionalità di inchiostro digitali che sono presenti in Windows fin dal 2002, significa obbligare la gente a continuare ad usare la carta, significa offrire un dispositivo castrato quando si poteva offire uno stallone di razza.

1 commento:

  1. a ognuno il suo. Almeno alla Tucano se ne sono accorti.

    RispondiElimina

I commenti servono a commentare l'articolo. Per domande, discussioni o qualunque altra cosa si prega di utilizzare il Forum.